humberger
cross
16. Aprile 2020 Trends

Round Table: Uno sguardo al futuro

Scritto Da: Sara Alghisi

Nel Live Round Table organizzato da AutoAziendali Magazine si è parlato di come il settore delle flotte aziendali ripartirà dopo l’emergenza. Sotto il coordinamento di Gian Primo Quagliano, al tavolo con Tomaso Aguzzi, Sales Director di Arval Italia, Michele Amici, Consigliere di  A.I.A.G.A., e Carlo Domenico Santoro, Fleet Manager di Risto3, c’era anche Francine Gervazio, VP Customer Success di Avrios.

La prima domanda posta è incentrata sul momento attuale, su come sta venendo affrontata questa crisi da un’azienda della filiera automobilistica come Avrios.


Come Francine Gervazio spiega, anche Avrios, come tutte le altre aziende, sta lavorando ormai da inizio Marzo completamente da remoto. Tutte le flotte che lavorano con noi sono state intaccate dalla crisi, chi più gravemente chi meno, e in questo momento in cui il lavoro è poco e molte attività sono in stand-by, ci focalizziamo su offrire attività di formazione, come webinar, e di consulenza, supportando così le aziende nella riduzione dei costi legati alla flotta. L’obiettivo è fornire alle aziende gli strumenti giusti così da agevolare una forte ripartenza post-crisi.

Il post-crisi:

Il Round Table prosegue toccando altri temi importanti, e focalizzandosi sul tanto aspettato periodo seguente a questa emergenza. Avrios sta facendo tesoro delle necessità attuali dei fleet manager, e per rispondere a queste esigenze sta sviluppando diversi progetti, tra cui spicca il Marketplace. Questo darà la possibilità di integrare attività di noleggio o acquisto veicoli, acquisto carte carburante e molti altri servizi direttamente nella piattaforma, con accordi privilegiati con i fornitori.

I trend futuri:

Per quanto invece riguarda i trend futuri, la convinzione che l’auto aziendale rimarrà centrale nella visione della flotta è forte.
Nel post-crisi, possiamo vedere come i trend interrotti da questa emergenza, come il green e l’elettrico, torneranno sotto i riflettori, incoraggiati dalle aziende che seguiranno gli esempi europei di eco-sostenibilità e di riduzione della CO2.

In conclusione, da questa crisi, aziende come Avrios hanno imparato che niente è più importante della flessibilità e della capacità di adattarsi al cambiamento in modo veloce, efficace ed efficiente.

Di seguito il video integrale del Round Table:

Prova subito Avrios

Prenota una demo
Scopri di più

Abbonati alla newsletter di Avrios

Ricevi suggerimenti settimanali per la gestione della flotta e aggiornamenti Avrios